Windwurf_IT.jpg
© Autonome Provinz Bozen Südtirol
danni causati da scolitidi, tempeste e siccità

Bilancio dei danni in Europa centrale e Italia

Un articolo di Gerd Ebner (tradotto da Eva Guzely) | 20.12.2018 - 10:47

Nella Germania il volume complessivo di tondame danneggiato è stimato in circa 27 mln. m³. 17,1 mln. m³ di alberi sono caduti durante la tempesta “Friederike”, altri 10 mln. m³ erano il risultato di un’estate secca. Quest’anno il volume del legno danneggiato corrisponde al 50% del taglio regolare nella Germania.

La settimana scorsa la Repubblica Ceca ha confermato 20 mln. m³ di tondame danneggiato da scolitidi. A questa quantità si aggiungono circa 3,8 mln. m³ a causa delle tempeste di primavera.

Nell’Italia 13 mln. m³ di alberi sono caduti o rotti a causa di “Vaia”, volume che corrisponde più o meno al taglio annuo del paese.

Nell’Austria, infine, si temono 7 mln. m³ di legno danneggiato. Metà è stata causata da scolitidi, metà da tempeste.

Legno danneggiato in Europa centrale e Italia | 2017/2018

Legno danneggiato da scolitidi e tempeste in 1.000 m³
Paese 2017 2018
2017
2018
Note
Scolitidi Tempeste Danni Scolitidi Tempeste Danni Taglio regolare* Legno danneggiato-%
Germania 6.000 4.650 10.650 10.000 17.100 27.100 54.000 20% 50% 2018: Friederike causa 17 mln. m³; danni causati da scolitidi stimati in 10 mln. m³
Repubblica Ceca 2.500 7.500 10.000 20.000 3.800 23.800 25.000 40% 95% tempesta di marzo; danni causati da scolitidi 15 - 20 mln. m³
Italia n.s. n.s. n.s. n.s. 13.000 13.000 13.000 100% circa 13 mln. m³ caduti durante Vaia
Austria 3.500 3.000 6.500 3.500 3.500 7.000 19.000 34% 37% Stima ottimista: danni causati da scolitidi al livello del 2017; Taglio +7 % rispetto al 2017; Danni causati da tempeste (Carinzia 1 mln. m³) + temporali (300.000 m³); + 2,2 mln. m³ a causa di Vaia
Svizzera 320 50 370 400 1.500 1.900 4.700 8% 40% scolitidi 2018: trend al rialzo, ma nessuna “esplosione”
Totale 12.320 15.200 27.520 33.900 38.900 72.800 115.700 24% 63% +265 % dal 2017 al 2018