Schnittholz_Archiv-Stapel_3.JPG

Schnittholz Stapel Nadeholz © Martina Nöstler

germania

USA, Cina e India come mercati di crescita

Un articolo di Gerd Ebner (tradotto da Eva Guzely) | 22.07.2019 - 10:25

Il primo mercato di sbocco tedesco, gli Stati Uniti, ha ricevuto 442.000 m³ nei primi cinque mesi del 2019 il che corrisponde a un incremento del 30%, ovvero di 100.000 m³, rispetto al 2018. L’Austria, al secondo posto della classifica, ha comprato del 6% in meno (380.000 m³). Stabili le esportazioni verso Francia e Belgio.

Nel periodo gennaio-maggio 2019 la Cina ha ricevuto 320.000 m³ di segati tedeschi, segnando un aumento del 460% su base annua. Il Regno di Mezzo è ormai salito al quinto posto dei paesi cliente della Germania.

In crescita marcata anche l’export verso Gran Bretagna (+34% a 243.000 m³) e India (+47% a 157.000 m³).

Germania Export di segati di conifera incl. piallati gennaio – maggio 2019

Paese 2019 2018 Diff. in %
USA 442.100 339.765 30,1
Austria 377.282 401.323 -6
Paesi Bassi 359.116 409.251 -12,3
Francia 355.191 355.506 -0,1
Cina 318.819 56.959 459,7
Belgio 291.931 293.095 -0,4
Gran Bretagna 242.720 181.515 33,7
Italia 208.769 213.039 -2
India 156.505 106.610 46,8
Repubblica Ceca 90.053 88.160 2,1
Restanti 850.832 932.772 -8,8
Totale 3.693.318 3.377.995 9,3