P3270322.jpeg

© Martina Nöstler

ante-holz

Crescita in più fasi - entrata nella produzione di x-lam, raddoppiamento della produzione di lamellare ecc, ecc.

Un articolo di Gerd Ebner (tradotto da Eva Guzely) | 08.07.2019 - 11:15

Ora segue il prossimo passo. “Siamo entrati nella produzione dell’x-lam. È un passo logico per noi perché ci dedichiamo ai prodotti in legno massello per l’edilizia”, commenta Ante. “Trasformare il tondame in segati è sempre stato troppo poco per noi. Operiamo nel settore trasformazione da decenni e dagli anni 70 offriamo ai nostri clienti la lavorazione del legno.”

Gli ingegneri ci sono già

Tante aziende del legno non hanno il coraggio per cominciare a produrre l’x-lam per via dell’ingegneria, dell’ufficio tecnico proprio e dei canali di distribuzione completamente diversi. “Noi possiamo avviare ormai la produzione grazie al nostro team di ingegneri e tecnici”, è convinto Ante.

La gente del Sauerland ha un carattere di solito riservato. Però quando annunciamo qualcosa, lo portiamo a termine.

Jürgen Ante, proprietario di Ante-Holz

Avvio della produzione x-lam in più fasi

29HK_ante umsatz.jpg

© Holzkurier

“Abbiamo cominciato in piccolo con una pressa sottovuoto di Fankhauser. Al momento sono in atto i negoziati sull’ampliamento della capacità a 50.000 m³ all’anno. Qui sono ancora coinvolti tutti gli offerenti”, spiega l’amministratore Jörn Kimmich. Entro la fine di settembre Ante-Holz vorrebbe concludere tutti i negoziati.

Poi, dal 2020, segue l’avvio della produzione industriale con 50.000 m³ all’anno. Ante-Holz ha intenzione di produrre l’x-lam sia nella sede principale a Bromskirchen-Somplar che nello stabilimento a Rottleberode in Sassonia-Anhalt. “Vorremmo stare su due gambe. I 50.000 m³ annui sono il primo passo. E seguiranno altri.” L’azienda ha ormai ottenuto la licenza per “l’Ante x-lam”.

„Grazie alla nostra esperienza negli ambiti ingegneria e lavorazione del legno possiamo avviare la produzione anche a breve termine. Quanto agli elementi di parete e di solai con telai in legno e alle travi lamellari, che produciamo ormai da qualche tempo, la distribuzione si svolge in modo simile”, spiega Kimmich. Ante-Holz sarebbe fedele al commercio al 100%. Quando si tratta di progetti edili, dove si usano per esempio l’x-lam o vari elementi costruttivi, gli “uffici locali di edilizia in legno” ora sono clienti di Ante-Holz.

Necessari gli investimenti aggiuntivi

29HK_ante materialaufwandsquote.jpg

© Holzkurier

Un passo talmente grande, come l’entrata nella produzione dell’x-lam, è accompagnato da numerosi investimenti da parte di Ante-Holz. La capacità di essiccazione, per esempio, è alzata con otto camere di essiccazione di Mühlböck. “Con l’eccezione dei fianchi più esterni facciamo noi l’essiccazione. In futuro, vorremmo essiccare, incollare e piallare tutta la merce principale. In altre parole: Con l’eccezione dei fianchi più esterni e degli spigolati di imballaggio, tutto è trasformato all’interno della nostra azienda”, racconta Kimmich.

Intorno a Capodanno Maschinenfabrik Springer di Friesach/AT costruirà il nuovo piazzale per il tondame a Bromskirchen. Il taglio sarà alzato a 1,85 mln. di m³ ormai quest’anno (950.000 m³ a Bromskirchen, 900.000 m³ a Rottleberode). A Rottleberode la capacità di piallatura raggiungerà 150.000 m³.

La capacità elevata di essiccazione e piallatura consente un raddoppiamento della capacità della produzione del pellet. Grazie a due presse aggiuntive per il pellet (CPM in ogni stabilimento) è possibile produrre un totale di 300.000 tonnellate all’anno. Inoltre, le tre presse Minda di seconda mano a Bromskirchen fanno raddoppiare a 100.000 m³ annui la capacità di produzione di travi lamellari.

Pioniere USA sempre presente

29HK_ ante ebitda.jpg

© Holzkurier

Ormai dal 2001 Ante-Holz esporta il legno verso gli Stati Uniti. “Dato che ci concentriamo soprattutto sulla trasformazione, questo mercato non ha mai avuto la stessa importanza per noi come lo ha per le segherie specializzate esclusivamente sull’export”, aggiunge Kimmich. L’azienda sarebbe presente anche durante “i tempi meno favorevoli”, però sarebbe in grado di adattare le quantità alla situazione di prezzo e vendite.

Quest’anno il segmento legno per giardino era più attraente. Secondo Ante la sua azienda ha segnato un +25% nel 2019. Gran parte della merce è prodotta dalla società controllata in Polonia. Il successo in questo segmento richiede le capacità proprie di piallatura. Qui si chiude, ancora una volta, il cerchio in questa azienda integrata.

Cronaca di Ante-Holz

  • 1927: Josef Ante, il nonno del proprietario attuale, Jürgen Ante, fonda uno stabilimento trasformatore del legno a Winterberg-Züschen.
  • 1979: A Bromskirchen-Somplar in Assia è costruita una segheria per i tronchetti con un impianto con sega circolare.
  • 1982/83: Jürgen Ante è il nuovo proprietario e amministratore, la produzione di segati è spostata a Bromskirchen-Somplar ed è installata una linea di cippatura.
  • 1990: Installazione di un impianto con sega a nastro per il legno di grandi spessori
  • 1991: Il centro di lavorazione a Winterberg-Züschen è modernizzato.
  • 1994: Avvio della produzione di legno incollato KVH e travi lamellari
  • 1995: Fondazione di Ante-Holz Polska: Produzione di prodotti in legno per giardini
  • 2001: Messa in funzione della linea di produzione del pellet; Julia Ante entra nell’amministrazione dell’azienda
  • 2002: Ante-Holz è eletta la segheria dell’anno dall’Holzkurier
  • 2004: Costruzione di un impianto di piallatura ad alto rendimento
  • 2007: Costruzione della segheria completa di trasformazione a Rottleberode (Sassonia-Anhalt), avvio della produzione di KVH
  • 2019: Inizio della produzione di x-lam con una pressa sottovuoto; licenza ottenuta; annunciati il raddoppiamento della produzione di pellet e travi lamellari e l’ampliamento della capacità di essiccazione; costruzione di un nuovo piazzale per il tondame a Bromskirchen-Somplar
  • 2020: Installazione di un altro impianto per la produzione dell’x-lam (capacità: 50.000 m³/anno)

Sede principale Bromskirchen- Somplar

Collaboratori: 450
Taglio: 950.000 m³/anno
Produzione di travi lamellari: 100.000 m³ (dal 2020)
Produzione di KVH: 150.000  m³/anno
Capacità di piallatura: 300.000  m³/anno
Produzione di x-lam: 15.000  m³ (dal 2019)
Produzione del pellet: 150.000 t/anno

Rottleberode

Collaboratori: 250
Taglio: 900.000 m³/anno
Produzione di KVH: 180.000  m³/anno
Capacità di piallatura: 150.000 m³/anno
Produzione di x-lam: 50.000 m³ (dal 2020)
Produzione del pellet: 150.000 t/anno

Legno massello per costruzioni Top 5 | Piano 2019 (Produzioni in Germania, Austria e Repubblica Ceca, in m³)
Posto
Azienda Stabilimento Piano 2019
1 Ante-Holz Bromskirchen/Rottleberode/DE 330.000
2 Stora Enso Pfarrkirchen/DE, Ždírec/CZ 265.000
3 Ladenburger Bopfingen/DE 230.000
4 Binderholz, Klenk Holz Jenbach/AT, Baruth/DE 150.000
5 Rettenmeier Hirschberg/DE 150.000
X-lam Top 5 + Newcomer | 2019/2020 (Produzioni in Europa, in m³)
Posto Azienda Stabilimento 2019
1 Binderholz Unternberg/AT, Burgbernheim/DE 195.000
2 Stora Enso Bad St. Leonhard/AT, Ybbs/AT 170.000
3 KLH Massivholz Katsch a. d. Mur/AT 110.000
* Derix Westerkappeln/DE 100.000
** Pfeifer Schlitz/DE 100.000
*** Theurl Steinfeld/AT 100.000
4 Mayr-Melnhof Holz Gaishorn/AT 75.000
**** Ante-Holz Bromskirchen-Somplar/DE 65.000
5 Hasslacher Norica Timber Stall im Mölltal/AT 55.000
Travi lamellari Top 10 | 2018 (Produzioni in Germania e Austria, in m³)
Posto Azienda Stabilimento 2018
1 Hasslacher + Nordlam Sachsenburg, Magdeburg 328.000
2 Mayr-Melnhof Holz 

Richen, Reuthe

Gaishorn

258.000

160.000

3 Binderholz Jenbach 250.000
4 Mosser Randegg 180.000
5 Schneider Eberhardzell 140.000
6 Hüttemann Wismar 125.000
7 Bullinger Neuruppin 125.000
8 Pfeifer Holz Imst 120.000
9 Weinberger Holz Abtenau, Reichenfels  110.000
10 Eugen Decker Morbach 100.000
  Ante-Holz* Bromskirchen 100.000
Segati di conifera Top 10 | Piano 2019 (Taglio in Germania, in 1.000 m³)
Posto Azienda Stabilimenti Piano 2019
1 Binderholz/Klenk 4 3.534
2 Ilim* 2 2.920
3 Pfeifer 3 2.250
4 Ziegler Holzindustrie 1 1.950
5 Ante-Holz 2 1.850
6 Rettenmeier 3 1.800
7 Mercer Timber 1 1.350
8 HIT Torgau 1 1.100
9 Schwaiger 1 1.050
10 Schweighofer 1 1.025