Rundholz.jpg

Rundholz Archivbild © Martina Nöstler

germania

Aumento enorme per l’export di tondame

Un articolo di Martina Nöstler (tradotto da Eva Guzely) | 22.07.2019 - 09:50

Con 2,175 mln. di m³ la Germania ha esportato un +71% di tondame di conifera nei primi cinque mesi del 2019. Lo comunica Destatis. Notevoli alcuni degli sviluppi sui singoli mercati di sbocco: L’incremento segnato in Cina quasi non si può più esprimere in numeri. L’anno scorso la Germania aveva venduto 9000 m³ in Cina. Quest’anno il volume è volato a quota 730.000 m³ nei primi cinque mesi. Allo stesso tempo è calo a due cifre per l’export verso l’Austria che ha ricevuto solo 558.000 m³, ovvero un -34%, dalla Germania.

Quasi tutti gli altri paesi della classifica hanno comprato più tondame tedesco. In termini di aumenti relativi spiccano soprattutto Belgio (+176% a 314.000 m³), Danimarca (+486% a 81.000 m³), Svezia (+828% a 72.000 m³) e Corea del Sud (+332% a 42.000 m³).

Germania Export di tondame di conifera gennaio – maggio 2019

Paese 2019 2018 Diff. in %
Cina 729.957 8.983 8.026
Austria 557.604 840.885 -33,7
Belgio 313.752 113.818 175,7
Repubblica Ceca 87.189 66.176 31,8
Danimarca 80.986 13.823 485,9
Svezia 72.048 7.762 828,2
Francia 47.763 48.804 -2,1
Corea del Sud 42.438 9.819 332,2
Italia 37.746 28.858 30,8
Svizzera 37.406 40.951 -8,7
Restanti 168.350 92.401 82,2
Totale 2.175.239 1.272.280 71