Papier-Kugelschreiber_AS.jpeg

Symbolbild © sebra - Fotolia

germania

Previsioni economiche negative tranne nell’edilizia

Un articolo di Jasmin Rainer (adattato per holzkurier.com; tradotto da Eva Guzely) | 27.09.2019 - 09:15

Nello stesso periodo è anche peggiorata di 12,4 punti la valutazione della situazione economica tedesca. Ad agosto l’indicatore è sceso a -13,5 punti.

Settori come banche, veicoli, macchine e acciaio/metalli non ferrosi sono molto pessimisti nelle loro previsioni. Contrario il clima nell’edilizia dove un miglioramento della situazione è stabile a 38,7 punti, nessun cambiamento ancora a 54 punti e un peggioramento è a solo 7,5 punti. Previsioni più positive si trovano solo nel settore TI.

“Le attese ZEW sull’economia mostrano le previsioni notevolmente peggiori per quanto riguarda l’economia tedesca. Ci sono la nuova escalation nella disputa commerciale fra gli Stati Uniti e la Cina e la crescente probabilità di una Brexit senza accordo in un contesto di crescita economica in rallentamento. L’andamento delle esportazioni tedesche e della produzione nell’industria probabilmente continuerà a peggiorare”, commenta Achim Wambach, Presidente di dell’Istituto Leibniz per la Ricerca Economica Europea (ZEW).

Ad agosto le attese per l’Eurozona sono a -43,6 punti, valore che è calato di 23,3 punti rispetto al mese precedente.

L’indicatore della situazione economica nell’Eurozona è diminuito di 3,9 punti su base mensile, arrivando a 14,5 punti.